LAN

Vestiges of the Future

00076301

Professor: Umberto Napolitano, Maxime Enrico, Andrea Guazzieri
Assistant: Tiziana Gallon, Annapaola Busnardo

http://www.lan-paris.com/

EN Archaeology is a scientific study of cultures and lifestyles from the past, through close analysis of vestigious materials. The science associates history of art, anthropology, ethnology, paleontology, geology, ecology, physical sciences, etc. Archaeology is located at the crossroads between all of the above mentioned disciplines; it has to include the essential features of each in order to interpret the results given by the objects. The architect, at this exact degree, digs into layers and levels of the present in order to discover traces of questions generating the future. He researches visions from the upcoming world, set up according to his sensibility. The word “project”, etymologically meaning “tossing something forward”, includes the entire ambition of this profession. The key to a project’s success lies in the vision, or more precisely, in the “foundations of the question generating this vision”.

Pure symbol of modernity, the first industrial settlement of Marghera become the primary elements of a new urban structure. Through a study of these traces of industrial modernity, the goal of the workshop is to find a way to introduce in these big industrial elements a new notion of human scale. What could be the first action to colonize the site in order to create the city of tomorrow? What can be the smallest intervention possible to allow a new urban rebirth?

The idea here is to generate a possible scenario of the evolution of the eldest part of Marghera. Introducing the notions of time, the workshop will question the evolution of Venice that led to a physical and ideological separation between Marghera, Venice and Mestre. The workshop will discuss and develop the potential of different level of density, guiding students to the choice of the right scale, program and time for every project.

By buildings evolutive models and a serie of collages the students will represent the different main time of an urban regeneration.

IT L’archeologia è uno studio scientifico delle culture e degli stili di vita del passato, attraverso un’attenta analisi dei materiali. La scienza associa storia dell’arte, antropologia, etnologia, paleontologia, geologia, ecologia, scienze fisiche, ecc L’archeologia si trova al crocevia tra tutte le discipline di cui sopra; essa deve comprendere le caratteristiche essenziali di ciascuna per interpretare i risultati forniti dagli oggetti. L’architetto, in questo esatto grado, scava negli strati del presente, al fine di scoprire le tracce di domande che generano il futuro. Si occupa visioni dal mondo futuro, secondo la sua sensibilità. La parola “progetto”, etimologicamente significa “tirare qualcosa in avanti” e comprende per intero l’ambizione di questa professione. La chiave del successo di un progetto risiede nella visione, o più precisamente, nelle “fondamenta delle domande che generano questa visione”.

Puro simbolo di modernità, il primo insediamento industriale di Marghera diventa l’elemento primario di una nuova struttura urbana. Attraverso lo studio di queste tracce di modernità industriale, l’obiettivo del workshop è quello di trovare un modo per introdurre in queste grandi elementi industriali, un nuovo concetto di scala umana. Quale potrebbe essere la prima azione a colonizzare il sito in modo da creare la città del futuro? Quale può essere il più piccolo intervento possibile per consentire una nuova rinascita urbana?

L’idea è quella di generare un possibile scenario di evoluzione della parte più antica di Marghera. Introducendo le nozioni di tempo, il workshop metterà in dubbio l’evoluzione di Venezia che ha portato a una separazione fisica e ideologica tra Marghera, Venezia e Mestre. Il workshop consisterà nel discutere e sviluppare le potenzialità di diversi livelli di densità, guidare gli studenti alla scelta della scala, del programma e del tempo per ogni singolo progetto.

Attraverso edifici, modelli evolutivi e una serie di collage gli studenti potranno rappresentare i diversi momenti di una rigenerazione urbana.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: